Attention please: The language of this site does not match that of browser, if you want to see the site in English click here!
  • Britney Spears

  • Nata il: 02/12/1981
  • Età: 32
  • Segno Zodiacale: Sagittario
  • Foto: 6755
  • Video: 32
  • Durata: 0:0:05
  • Dimensione: 1MB
  • Sorgente: MTV Video Music Awards
Play
  • Durata: 0:0:09
  • Dimensione: 1MB
  • Sorgente:
Play
  • Durata: 0:0:42
  • Dimensione: 4MB
  • Sorgente: Bootleg
Play
  • Durata: 0:02:07
  • Dimensione: 19MB
  • Sorgente: The Insider
Play
  • Durata: 0:0:25
  • Dimensione: 10MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:0:05
  • Dimensione: 1MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:01:23
  • Dimensione: 17MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:0:29
  • Dimensione: 8MB
  • Sorgente: ET
Play
  • Durata: 0:0:52
  • Dimensione: 7MB
  • Sorgente: TV
Play
  • Durata: 0:0:46
  • Dimensione: 8MB
  • Sorgente: TV
Play
  • Durata: 0:01:33
  • Dimensione: 14MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:0:28
  • Dimensione: 5MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:0:19
  • Dimensione: 3MB
  • Sorgente: Paparazzi
Play
  • Durata: 0:01:27
  • Dimensione: 4MB
  • Sorgente: Stages DVD
Play
powered by celebrityxvideo.com
  • Share



  • Social Network

  • Condividi
  • Condividi
Condividi con i tuoi amici

Britney Jean Spears (Kentwood, Louisiana, 2 dicembre 1981) è una cantante, attrice e ballerina statunitense, tra le artiste femminili di maggior successo nella storia della musica.  Complessivamente ha venduto più di 88 milioni di dischi, di cui 31 milioni nei soli Stati Uniti


Famiglia

Britney è cresciuta a Kentwood, in Louisiana. I suoi genitori sono James Parnell Spears, appaltatore nel settore edilizio, e Lynne Irene Bridges, ex maestra elementare. Il fratello Bryan (classe 1977) è uno dei suoi manager, mentre la sorella Jamie Lynn (classe 1991) è anche lei attrice e cantante. La nonna materna Lillian Woolmoore (1924–1993), di origini inglesi, conobbe suo marito Barnett O'Field Bridges (1919–1978) in Inghilterra durante la Seconda guerra mondiale, e con lui emigrò negli Stati Uniti. I nonni paterni della cantante sono June Austin Spears (classe 1930) ed Emma Jean Forbes (1934–1966).

Gli inizi

Britney Spears frequentò fino a nove anni la scuola di ginnastica e partecipò a diverse gare nazionali. Si esibì in spettacoli di ballo locali e nel coro della chiesa battista di Kentwood. Ad otto anni fu scelta nelle audizioni per The New Mickey Mouse Club, per conto della rete Disney Channel. Anche se considerata all’epoca troppo giovane per quel programma, un produttore la presentò ugualmente ad un agente di spettacolo di New York. Così trascorse tre estati alla scuola d’arti canore e visive della città, e inoltre apparve in produzioni legate a Broadway, tra cui Ruthless! (1991). Nel 1992 fu chiamata per il programma Star Search, vincendo il primo round e perdendo il secondo. Riprovò poi a partecipare a New Mickey Mouse Club venendo finalmente accettata, e diventandone corista tra il 1993 e il 1994. Tra i suoi "colleghi" di allora c’erano anche altre giovani star come Justin Timberlake, suo futuro fidanzato, Joshua Chasez (che poi, insieme a Timberlake, sarebbe entrato a far parte degli *N Sync), Keri Russell (noto personaggio dello show Felicity), la cantante Christina Aguilera e l'attore Ryan Gosling. Terminato lo show, insieme ad Amanda Latona, Veronica Finn, Mandy Ashford, Danay Ferrer e Nikki DeLoach formarono la girlband Innosense, fino a quando la Spears decise di proseguire intraprendendo una carriera solista.

Negli anni successivi registrò svariati demo, uno dei quali arrivò alla Jive Records, l'etichetta che scritturò la cantante, che così iniziò ad esibirsi in giro per gli USA in concerti sponsorizzati da riviste giovanili nazionali. Aprì anche i concerti della band musicale *N Sync.

Primi successi

Alla fine del 1998 Spears debuttò sulle scene mondiali con il singolo "...Baby One More Time", il cui video, che fu tra i più trasmessi dall'emittente televisiva musicale MTV, mostrava la cantante esibirsi ironicamente in una scuola cattolica. La canzone fu un successo internazionale, diventando doppio disco di platino negli Stati Uniti e arrivando al numero uno in Gran Bretagna e in moltissimi altri paesi, vendendo 9 milioni di copie. Un anno dopo uscì il suo primo album, ...Baby One More Time, che nei soli USA è stato premiato con 14 dischi di platino. La fama della cantante fu consacrata anche da un'apparizione sulla copertina dell'importantissima rivista musicale Rolling Stone, nell’aprile del 1999. La foto scatenò alcune polemiche e indusse all’idea (peraltro smentita dai suoi rappresentanti) che la cantante, allora 17enne, avesse subito operazioni di chirurgia plastica al seno e in estate partì il suo primo tour mondiale, il ...Baby One More Time Tour. A dicembre ricevette quattro premi a Billboard, tra cui quello di “Artista Femminile dell’Anno”, e nel gennaio del 2000 fu premiata come miglior artista pop/rock esordiente agli American Music Awards. Ebbe due nomine anche ai Grammy Awards del 2000, quella come Best New Artist, miglior artista emergente, e come Best Female Pop Vocal Performance per il singolo “...Baby One More Time”, senza però vittorie. Dopo il suo secondo tour, il Crazy 2K Tour, pubblicò il singolo "Oops!... I Did It Again". La canzone fu la più trasmessa in radio in un solo giorno ed ebbe anch’essa grandissimo successo. Nel maggio del 2000 fu pubblicato l’album Oops!... I Did It Again, che negli USA arrivò al primo posto in classifica e vendette nella prima settimana 1,319,193 copie (record imbattuto per un album solista). Il brano era molto simile al singolo di debutto pubblicato due anni prima, ma ricevette comunque dai critici dei giudizi più lusinghieri. A questo nuovo album collaborò anche Shania Twain, che insieme al marito Mutt Lange scrisse la traccia Don't let me be the last to know, con ovvie influenze country. Nell’estate dello stesso anno la cantante lanciò un altro tour mondiale, l'Oops!... I did it again world tour, e insieme alla madre scrisse il libro Britney Spears heart-to-heart. Agli MTV Video Music Awards del 2000 si esibì in una performance controversa, rivelando sotto una tuta nera un costume aderente diamantato. Vinse poi altre due volte a Billboard, e all’inizio del 2001 fu nominata altre due volte agli American Music Awards. Oops!... I Did It Again ebbe altre due nomine ai Grammy, come Best Pop Vocal Album e Best Female Pop Vocal Performance.

Britney

Nel 2001 la cantante strinse un accordo da circa 8 milioni di dollari con la Pepsi Cola, per la quale divenne testimonial. A settembre dello stesso anno si ripresentò agli MTV Video Music Awards scatenando polemiche non solo per il fatto di essere succintamente vestita, ma anche per aver usato durante il suo balletto alcuni animali, tra cui un pitone albino.

A novembre rilasciò Britney, il suo terzo album. Entrò al numero uno in classifica negli USA, dove vendette 745,744 copie nella prima settimana, e in Canada. Il successo del disco rese la cantante l’unica artista femminile, nella storia di SoundScan, ad aver piazzato al primo posto nelle classifiche i suoi primi tre album. Negli Stati Uniti arrivò a vendere in tutto solo 4 milioni di copie, e soltanto il singolo "I'm a slave 4 U" ebbe seguito in patria. Con Britney la cantante iniziò anche a lavorare come compositrice, aggiungendo la sua firma a cinque tracce. Nello stesso periodo prese il via il tour promozionale Dream Within a Dream Tour. Ancora una volta fu nominata ai Grammy Awards, per le categorie Best Female Pop Vocal Performance (con "Overprotected”) e Best Pop Vocal Album (Britney); a ricevere i riconoscimenti fu invece Norah Jones.

Nel febbraio del 2002 partecipò da protagonista al film Crossroads, debuttando così nelle vesti di attrice. Un mese dopo terminò la sua relazione di quattro anni con il cantante Justin Timberlake. Lo stesso Timberlake diede l’impressione che lei lo avesse tradito, nella canzone "Cry me a river", e nel relativo video, lasciando così un'ombra di sospetto su tutta la popolazione mondiale interessata alla vicenda. La cantante rispose al riguardo con le testuali parole: "Non dico tecnicamente che stia sbagliando, ma nemmeno che abbia ragione.". In seguito, benché insistesse nel dire di essere rimasta vergine ? e che si augurasse di restare tale fino al matrimonio ? Timberlake la smentì dicendo di aver avuto rapporti sessuali nel corso della loro relazione. Spears gli diede ragione, con le seguenti parole: "Tutto questo è durato due anni nella mia relazione con Justin, e pensavo che avrei dovuto farlo solo con lui. Ma mi sbagliavo!".

A giugno Britney diversificò le proprie attività come ristoratrice, aprendo il locale "NYLA" a New York. Il ristorante proponeva sia cucina di New York che quella della Louisiana. A causa della scarsa attività, il locale chiuse l'anno successivo, il 2002, lo stesso in cui il giornale Forbes la nominò "celebrità più potente del mondo".

Nell’agosto del 2003 tornò agli MTV Video Music Awards, dove sostenne una performance insieme a Madonna, Christina Aguilera e Missy Elliott. Cantò insieme a Christina Aguilera la hit della regina del pop "Like a Virgin", ballarono in modo suggestivo e baciarono Madonna.

In the Zone

Nel novembre del 2003 uscì In the Zone, il suo quarto album.. Alla produzione del quale parteciparono artisti come Moby, R. Kelly, il duo svedese Bloodshy&Avant, P. Diddy e il meno noto RedZone. Spears fu coautrice di 9 tracce su 13, e per la prima volta fu anche produttrice del suo album. In the Zone arrivò al primo posto in classifica, vendendo nella prima settimana 609.000 copie. Britney è così diventata l’unica artista donna con i primi quattro album al numero uno delle classifiche. Il singolo estratto dall'album che ha riscosso maggior successo è stato "Toxic", canzone che ha anche vinto un Grammy come Best Dance Recording. In The Zone è considerato il vero album della svolta artistica della cantante.Infatti il tema di In The Zone è l'amore preso in tutte le sue sfaccettature. Dall'album vengono estratti Me Against The Music in collaborazione con Madonna,Toxic,Everytime e Outrageous.

The Onyx Hotel Tour

Il 3 gennaio 2004 la cantante sposò l’amico d’infanzia Jason Allen Alexander al The little white wedding chapel, a Las Vegas ma 55 ore dopo il matrimonio fu annullato. Secondo la richiesta di annullamento, Spears "non era in grado di comprendere le proprie azioni al punto che non sapeva decidere davvero se sposarsi o no; infatti, prima di ricevere l’anello nuziale i due non conoscevano gusti ed abitudini dell’uno o dell’altra, il desiderio dell’uno o dell’altra di avere o no figli, e i desideri dell’uno o dell’altra a proposito di dove voler abitare o no". La Spears in seguito dichiarò: "In tutta franchezza, volevo veramente rendermi conto di cosa significasse essere sposati"..

Nel 2004 Spears avviò il The Onyx Hotel Tour. Incassò più di 36 milioni di dollari e fu seguito da 600.000 fans in Nord America ed Europa. A giugno le date rimanenti furono cancellate in seguito a una ferita ad un ginocchio che la cantante si è procurata mentre girava il video del singolo "Outrageous", mentre voci vicino alla cantante hanno dichiarato che gli sponsor non vollero più contribuire al Tour perché le arene non erano mai piene. In ospedale si sottopose a risonanza magnetica, che sul ginocchio leso mostrava fluttuazioni della cartilagine. Furono così cancellate 37 tappe del tour, e la cantante pagò in una notte circa un milione di dollari in onorari ai promotori dei suoi concerti.

Il ritorno

Il nuovo album di Britney Spears sarà pubblicato entro la fine del 2007. La cantante ha annunciato sul suo sito ufficiale che ora è più matura di prima, e che è libera di esplorare le sue prossime mosse "come un'artista assolutamente senza più vincoli stilistici".

Nel frattempo Britney ha lanciato due profumi, "Midnight Fantasy", e Believe, entrambi in collaborazione con Elizabeth Arden.

Il 19 luglio 2007 Britney Spears ha iniziato le riprese del nuovo video che la vedrà ritornare sulle scene musicali.

Il 9 settembre 2007 ha presentato ufficialmente il suo nuovo singolo, Gimme More, primo estratto dall'album in fase di registrazione, agli MTV Video Music Awards. L'esibizione della cantante è stata giudicata per molti versi deludente, e c'è chi sostiene che la causa della sua "goffaggine" fosse un tacco rotto, o addirittura le parole che Sarah Silverman avrebbe pronunciato in seguito riguardo ai figli della Spears. L'album verrà pubblicato il 13 novembre 2007 mondialmente e quattro giorni prima in Italia. Il brano era già stato però presentato in radio il 31 agosto, contemporaneamente alla partecipazione all'apertura del night club Lax a Las Vegas.

Vita privata

A luglio Britney annunciò di essersi fidanzata con Kevin Federline, rapper, ballerino e modello che aveva conosciuto tre mesi prima ad Hollywood. La loro relazione fu molto criticata perché Federline era legato in precedenza all’attrice Shar Jackson, ancora gravida del loro secondogenito. Il 18 settembre 2004 si sposarono davanti a 27 ospiti, in una cerimonia a sorpresa a Studio City (California). La sequenza esatta degli eventi inquadrò un ulteriore imprevisto, perché fu rivelato che la cerimonia era falsa e che in realtà si sarebbero dovuti sposare il 6 ottobre 2004.

Alla fine dello stesso anno annunciò che avrebbe preso una pausa dalla sua carriera e messo su famiglia. Subito dopo il matrimonio con Federline, rivelò alla rivista People un fortissimo desiderio di maternità.

Britney lanciò allora la linea di fragranze Curious, per cui guadagnò 12 milioni di dollari e che fu nominato il miglior profumo del 2004, facendo guadagnare alla cantante dei successi anche in questo campo.. Finora altri due profumi hanno avuto successo, "Fantasy" (settembre 2005) e "Curious: In Control" (aprile 2006). Alla fine del 2004 fu pubblicato Greatest Hits: My Prerogative, al quarto posto in classifica negli USA con 255,000 copie vendute nella prima settimana. La raccolta contiene i singoli più famosi dei primi album, e gli inediti "My Prerogative" e "Do Somethin'", estratti a loro volta come singoli per la promozione del Greatest Hits.

Nella primavera del 2005 partì su MTV Britney and Kevin: Chaotic, reality show dedicato a Britney e a suo marito Kevin. La coppia produsse tutti e cinque gli episodi del programma che fu seguito da circa 3 milioni di spettatori e stroncato da molti critici. A settembre dello stesso anno lo show fu pubblicato in DVD, insieme ad un disco bonus con la canzone nuova "Someday (I Will Understand)" e il relativo video.

Dal suo sito ufficiale, la cantante riferì ad aprile dello stesso anno di essere incinta. Quel mese corse in ospedale a Destin, in Florida, dove trascorse 48 ore sorvegliata da un medico. In seguito rifelì al giornali People che era stata vittima di una lieve emorragia, ma che tutto andò per il meglio. Il 14 settembre 2005 nacque con parto cesareo Sean Preston Federline, al Santa Monica UCLA Medical Center di Santa Monica. Due giorni dopo Britney e suo figlio uscirono dall’ospedale e tornarono a casa, in una mansione di Malibu. La nascita di Sean ispirò la costruzione di una statua da parte di Daniel Edwards, Monument to Pro-Life: The Birth of Sean Preston, scoperta nel marzo del 2006. La statua ha le sembianze di una Spears idealizzata che partorisce in una posa provocatoria. Al riguardo sorsero controversie, in parte sostenute dal comitato di Manhattan per il diritto alla vita. La statua, mai riconosciuta dalla cantante, è pertanto non ufficiale. Inoltre suscitò controversie anche perché la cantante aveva effettuato un parto cesareo e non, come mostrato dal monumento, un parto naturale.

Nel settembre del 2005 uscì l’album di remix B in the Mix: The Remixes, per conto della Jive Records. Non promosso ufficialmente negli Stati Uniti, vendette nella prima settimana solo 16.000 copie. Il suo singolo di lancio fu "And Then We Kiss" , tra i brani dance più di successo negli USA. Nel 2006 apparve come guest star in un episodio del telefilm Will & Grace, mentre un mese dopo ha annunciato a The Late Show with David Letterman di essere incinta per la seconda volta.

A giugno ha partecipato a Dateline NBC per discutere sulle voci dei tabloid riguardanti l'imminente divorzio da Federline, la sua carriera futura, il suo stato emozionale e la sua condizione di mamma. Nell’intervista è stato confermato che non rilascerà album per almeno un altro anno, e che vorrebbe aspettare che i suoi figli crescano ancora un pò. Ha anche affermato di aver lanciato una linea di abiti per bambini, chiamata "Baby's All Rock 'n' Roll".

Ad agosto ha posato nuda per la copertina di Harper's Bazaar e nell'intervista con il magazine Spears ha detto di non essere ancora pronta a ritirarsi dalle scene. La cantante ha anche annunciato che tornerà ad incidere dischi dopo la nascita del secondogenito.. Il 28 agosto 2006, su People ha confermato che nel 2007 uscirà il suo quinto album, e che sarà tosto, ritmato e sexy.

Il 20 agosto 2006, Spears ha introdotto Kevin Federline ai Teen Choice Awards. Inoltre i due si sono presentati via satellite agli MTV Video Music Awards dello stesso anno, per presentare il premio per il miglior video R&B. Hanno sostenuto un'apparizione fugace, anche se nelle repliche è stata tagliata e limitata alla loro presentazione da parte dell'attore Jack Black.

Il 12 settembre 2006 è nato Jayden James Federline, al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles, anche lui tramite parto cesareo.

A novembre, mentre Kevin Federline stava registrando un programma televisivo, la cantante gli ha chiesto il divorzio tramite sms, citando differenze inconciliabili e chiedendo legalmente la custodia dei suoi due figli. All'ex marito è stato peraltro concesso di vederli a tempo determinato. Il giorno dopo Federline ha risposto alle richieste della cantante, chiedendo la custodia fisica e legale dei due figli. A Laura Wasser fu affidato il compito di rappresentare la cantante in tribunale. Inoltre secondo una dichiarazione dall'avvocato di Federline, la richiesta di divorzio "colse totalmente di sorpresa Kevin". Tutti questi avvenimenti disorientano notevolmente la Spears che, a causa di problemi psicologici accentuati anche dall'accanimento dei mass media che speculavano sulle sue condizioni di salute, fu costretta a farsi ricoverare più volte in diverse cliniche di riabilitazione. Il 1 maggio 2007 Britney Spears si è esibita per la prima volta, dopo un'assenza di tre anni, con una breve e non pubblicizzata apparizione in un locale di San Diego. Lo spettacolo, che secondo notizie diffuse dai media è durato tra i 15 e i 20 minuti, non è stato esattamente una sorpresa. Le voci di tre spettacoli nella California meridionale di una band sconosciuta chiamata "The M+M's" erano solo una copertura per la "principessa del pop". Con stivali, una parrucca bruna, un top-reggiseno rosa ed una gonna bianca corta, Britney Spears ha eseguito cinque delle sue canzoni e ha parlato alla folla. Si è poi esibita nuovamente il 2 maggio alla House of Blues, vicino a Disneyland, il 3 maggio al Sunset Strip di Los Angeles, il 6 maggio a Las Vegas, il 19 maggio a Orlando ed il 20 maggio a Miami. A giugno dello stesso anno, la cantante inoltre avrebbe dovuto esibirsi sul palco del concerto di Cindy Lauper, ma nessun rappresentante di Britney ha mai risposto.